Loading...

Balena 52-HERTZ

07 Giugno 2021

podcast disponibile su teatroi.org

di Jacopo Panizza

Balena 52-HERTZ di Jacopo Panizza è uno dei cinque testi selezionati, all’interno della Biblioteca Virtuale, per diventare podcast disponibili online.

Per richiedere il testo, visita la Biblioteca.

 

Negli anni ’90 un oceanografo registra un canto costante a 52 hertz. Il suono proviene da un esemplare unico di balena, di cui non si conosce nulla tranne la voce. L’animale è stato ribattezzato dagli studiosi “la balena più solitaria del mondo” perché non riesce a comunicare con altri cetacei. Le balene comuni, infatti, emettono richiami ad una frequenza molto più bassa, tra i 10 e 20 hertz. I segnali servono ad accoppiarsi, ad avvertire i nemici, a cacciare.

I suoi simili, forse, non sono così simili?

Il flusso di coscienza di una balena non conforme, in cui tutti possono identificarsi. Soprattutto corpi inusuali oppure identità non aderenti ai modelli sociali. Un’ode all’ecologia, un ritratto dell’oceano e delle sue profondità. L’urlo straziante di una vita isolata, con sentimenti poco animali e molto umani. Un pianto solitario che risuona prepotentemente attuale e riscontra molte somiglianze con la condizione umana contemporanea.

 

 

Siamo contenti di poter offrire al nostro pubblico un podcast completamente gratuito e di qualità, ma per continuare a farlo e migliorare sempre più, ci serve anche il tuo aiuto: sostienici!

JACOPO PANIZZA è un autore e regista italiano, di stanza a Londra, laureato in regia teatrale presso la Mountview Academy of Theatre Arts, sotto la guida di Peter James CBE.

Prima di trasferirsi, ha collaborato con diversi professionisti del teatro italiano, culminando nell’assistenza alla regia del revival e tour nazionale di Medea di Euripide, regia di Luca Ronconi (Piccolo Teatro-Centro Teatrale Bresciano-Teatro degli Incamminati, 2018). Ha avuto esperienze formative in tutta Europa, esplorando stili diversi e osservando da vicino luminari come Peter Stein.