Loading...

IL RESTO è SILENZIO

Pare che all’origine del mondo ci sia stato un grande boato.
Ma nessuno può dire di averlo sentito.
Forse, è stato solo un assordante silenzio.

Si aprono silenzi nella più caotica delle città.
E non bisogna aspettare la notte. O l’alba.
Si aprono silenzi nel rumore del giorno e nelle voci che non sanno tacere.
Nello scorrere del traffico. O del tempo.
In ogni dialogo, anche in quello che conduciamo tra noi e noi stessi, si aprono silenzi.

Silenzi prima di parlare e tra una parola e l’altra.
Silenzi prima delle alzate di sipario.
Il silenzio di chi aspetta il momento di guardare e quello di chi aspetta il momento di agire.
Si aprono silenzi nella contemplazione di un quadro, in cui c’è la stessa eco della nostra testa.
Tra una nota e l’altra, tra una lettera e l’altra.
La pausa, il bianco della pagina. Il buio che segue una fine.
Uno iato, uno spazio, un respiro, il tempo prima del discorso.
Silenzio.

Ciò che si nasconde alle orecchie e alla vista, l’incipit del gesto. Un caos senza parole a cui la mano di un uomo, o di un dio, prova a dare ordine.
L’intelligenza è nelle mani, si dice. Anche se le mani non hanno voce.

Il silenzio non esplicita un senso, lo tiene per sé, non chiama ad affrontare compiti, non impone, non spiega, non obbliga. Un’assenza, il cui segreto è affidato alla parola successiva.

Il silenzio della morte, il silenzio di chi volta le spalle per non tornare mai più.
Il silenzio della contemplazione e dello stupore.

Quel che non vediamo, non ascoltiamo, non tocchiamo.
Un non da attraversare per poter dire quel che non possiamo dire.

Silenzio è il nome di ciò che non si sa. Il nome del possibile.
L’origine della parola parlata e non ancora detta.
Ciò che inizia.
E ciò che resta.

STAGIONE 019_020

World’s Silence
18 Ottobre
19 Ottobre

World’s Silence

Diretta radio
dal 18 Ottobre 2021 al 19 Ottobre 2019

Teatro i trasmetterà in diretta web radio la sua indagine sul “silenzio”, inteso come tutto ciò che non è emerso, evidente, immediatamente riconoscibile o conosciuto, quel vuoto che sottende parole non dette o indicibili, forze, immagini, fatti e significati che non è possibile definire.


Eva (1912-1945)
22 Ottobre
27 Ottobre

Eva (1912-1945)

Spettacolo
dal 22 Ottobre 2019 al 27 Ottobre 2019

Si è consumata un’enorme tragedia e, nello stesso tempo, la tragedia stessa non riesce a compiersi. Eva, sola in scena, aspetta questa fine, un personaggio tragico a cui è preclusa la dimensione del tragico. Eva è una donna che sta per morire ed è una donna innamorata. Innamorata di Hitler, fedele al suo amore fino all’ultimo istante.


Blondi
30 Ottobre
11 Novembre

Blondi

Spettacolo
dal 30 Ottobre 2019 al 11 Novembre 2019

1934 Blondi nasce. 1941 Blondi viene regalata a Hitler.1945 Blondi muore. Blondi ha vita breve, eppure passa alla storia. Blondi è un cane. Un pastore tedesco. La cagna di Hitler.


Saul
15 Novembre
25 Novembre

Saul

Spettacolo
dal 15 Novembre 2019 al 25 Novembre 2019

Menzione speciale alla Biennale di Venezia 2018, Concorso Registi Under 30. liberamente tratto dall’Antico Testamento e Saul di André Gide Nell’Antico Testamento, Saul compare come il primo re d’Israele, eletto da Dio e successivamente da Lui ripudiato. Il giovane David, mandato a palazzo per calmare il re con il suono della sua cetra, riesce a […]


Pugni
29 Novembre
30 Novembre

Pugni

Spettacolo
dal 29 Novembre 2019 al 30 Novembre 2019

Poings (Pugni) è un testo di Pauline Peyrade, enfant prodige della nuova drammaturgia francese, autrice selezionata all’interno di Fabulamundi, progetto europeo teso a sostenere, promuovere e divulgare la drammaturgia contemporanea, di cui Teatro i è partner. Polittico in cinque parti, Pugni costruisce un dispositivo performativo a partire da un dialogo tra scrittura testuale e sonora […]


L’indifferenza
04 Dicembre
16 Dicembre

L’indifferenza

Spettacolo
dal 04 Dicembre 2019 al 16 Dicembre 2019

L’indifferenza è una parabola sul valore della memoria e sull’esistenza del male. L’azione si svolge in uno spazio tempo allucinato, che sfida il realismo; prima una casa, poi un museo, un mondo interiore in cui verità e finzione si confondono e in cui i personaggi, tra vendette e ossessioni, si denudano delle proprie bugie, rimanendo da soli con la propria natura, imperfetta e pericolosa.


Cantico dei cantici
14 Gennaio
16 Gennaio

Cantico dei cantici

Spettacolo
dal 14 Gennaio 2020 al 16 Gennaio 2019

Il Cantico dei Cantici è uno dei testi più antichi di tutte le letterature.
Pervaso di dolcezza e accudimento, di profumi e immaginazioni, è uno dei più importanti, forse uno dei più misteriosi; un inno alla bellezza, insieme timida e reclamante, un bolero tra ascolto e relazione, astrazioni e concretezza, un balsamo per corpo e spirito. 


Itaca per sempre
29 Gennaio
03 Febbraio

Itaca per sempre

Spettacolo
dal 29 Gennaio 2020 al 03 Febbraio 2020

Con Itaca per sempre Luigi Malerba ribalta la storia di Penelope e Ulisse, umanizzandone il mito. L’Ulisse di Malerba è meno eroico dell’Ulisse di Omero; è un uomo stanco che, una volta tornato a casa, viene assalito da molteplici dubbi ed è condannato a non essere mai riconosciuto. Ma è lui che è davvero irriconoscibile o sono gli occhi degli altri a non riconoscerlo?


Kiva
26 Febbraio
27 Febbraio

Kiva

Spettacolo
dal 26 Febbraio 2020 al 27 Febbraio 2020

Kiva è il nome con cui gli indiani Pueblos designavano, ancora agli inizi del XX secolo, la stanza segreta delle iniziazioni. Luogo sotterraneo, inaccessibile se non ai capi clan dell’antilope e del serpente, la kiva accoglieva e custodiva i serpenti a sonagli catturati vivi nel deserto e qui chiamati a partecipare a quello che lo storico dell’arte Aby Warburg chiamò “Il rituale del serpente”.


Storia di un oblio
06 Marzo
16 Marzo

Storia di un oblio

Spettacolo
dal 06 Marzo 2020 al 16 Marzo 2020

Teatro i comunica al suo gentile pubblico che a causa delle ordinanze emanate dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e dal Ministro della Salute Roberto Speranza per contrastare la diffusione del Coronavirus, lo spettacolo è annullato. Per i biglietti acquistati direttamente in teatro il rimborso sarà effettuato entro venerdì 28 febbraio. Si prega di […]


Vogliamo tutto !
25 Marzo
30 Marzo

Vogliamo tutto !

Spettacolo
dal 25 Marzo 2020 al 30 Marzo 2020

“L’immaginazione al potere!”, “Non è che un inizio!”, “La bellezza è per strada!”, “Diamo l’assalto al cielo!”, “Prendete i vostri desideri per realtà!”. Questi sono alcuni degli slogan che hanno invaso le strade delle città studentesche nel Sessantotto.


Lo Straniero – un funerale
13 Maggio
08 Giugno

Lo Straniero – un funerale

Spettacolo
dal 13 Maggio 2020 al 08 Giugno 2020

“Lo Straniero, il romanzo di un delitto, di un processo, di un’esecuzione, e insieme del dissidio tra la disperazione esistenziale e la libertà, rimane e rimarrà una delle massime testimonianze narrative del nostro tempo, un grande emblema della condizione umana”